COMUNICATI STAMPAL’Emilbronzo 2000 Montale attende Cesena, Marinelli: “Unite davanti alle difficoltà”

L’Emilbronzo 2000 Montale attende Cesena, Marinelli: “Unite davanti alle difficoltà”

CASTELNUOVO RANGONE (MO), 11 DICEMBRE 2021 – Da un derby all’altro per l’Emilbronzo 2000 Montale, che per la 9ª giornata del girone “D” di Serie B1 femminile sfiderà in un match tutto emiliano-romagnolo l’Elettromeccanica Angelini Cesena. In campo domani pomeriggio a Castelnuovo Rangone (ore 17:00).

La capolista Montale continua in maniera praticamente netta il proprio percorso, seppur tortuoso e pieno di imprevisti. L’ultimo problema è sopraggiunto durante la trasferta di Imola, con il serio infortunio occorso a Lancellotti. Nonostante tutto, però, sono otto vittorie su otto per le nerofucsia (ora a +6 su Imola, Cremona e Ostiano), che domenica troveranno un altro avversario ostico pronto a sbarrare la strada alla società guidata dal presidente Gianfranco Barberini. A Castelnuovo Rangone arriverà Cesena, rinfrancata dopo la vittoria nel derby romagnolo contro Forlì (3-1) ma soprattutto rigenerata dall’arrivo della schiacciatrice Giada Benazzi, autrice di ben 32 punti contro Forlì. Attenzione dunque ad una squadra che si trova sì al settimo posto in classifica con tre vittorie e cinque sconfitte (11 punti), ma che nell’ultimo turno sembra aver cambiato decisamente passo. Ghibaudi ha completamente recuperato Gentili, ma come detto dovrà fare a meno di Lancellotti. A questo punto si proverà ad accelerare il recupero da un infortunio muscolare della palleggiatrice Lucrezia Giovagnoni. Sotto questo punto di vista, il tecnico genovese non ha molte possibilità di scelta, se non la palleggiatrice Nordi (classe ’02) oppure, come a Imola, la carta Aguero. Alla vigilia di questo derby emiliano-romagnolo, ha parlato l’opposto Giulia Marinelli. Ecco le sue parole.

“A Imola non è stata assolutamente una partita tranquilla e facile. Diciamo che tutto quello che poteva succedere è successo e sfortunatamente è arrivaro anche l’infortunio della Bubu, che speriamo possa rimettersi in sesto il prima possibile. È dall’inizio della stagione che gli infortuni sembrano non abbandonarci. Siamo riuscite a superare i momenti di difficoltà nel miglior modo possibile, riuscendo a portare a casa anche la vittoria. L’esperienza in gruppo? È fondamentale. Le giocatrici di esperienza hanno un ruolo troppo importante nel percorso di crescita di noi giocatrici più giovani. Credo sia necessario avere dei punti di riferimento all’interno del gruppo, che è già fantastico di suo, oltre che molto unito, che si aiuta sempre nei momenti di difficoltà. Cesena? Non sarà una partita semplice, anche perché l’infortunio della Bubu costituisce una perdita significativa che ci metterà a dura prova. Nonostante ciò sono positiva e sono certa che grazie alle nostre capacità riusciremo a fare del nostro meglio. La nostra posizione in classifica non deve farci abbassare la guardia perché gli avversari non vanno mai sottovalutati. Anche perché chi è che gioca per perdere?”.

Il fischio d’inizio tra Emilbronzo 2000 Montale ed Elettromeccanica Angelini Cesena è fissato per le ore 17:00 di domani, domenica 12 dicembre, presso la palestra “Vezio Magagni” di Castelnuovo Rangone (MO). Gli arbitri del match saranno Dalila Viterbo ed Emiliano Pasquini. La gara sarà aperta al pubblico (biglietti prenotabili entro le ore 14:00 di domani con le modalità indicate sul nostro sito) e sarà possibile anche seguirla online grazie alla diretta streaming che andrà in onda sul canale YouTube “Pallavolo Montale” con la telecronaca di Giovanni Cristiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

MONTALE VOLLEY

Società militante nel girone “A” del Campionato Nazionale di Serie A2 femminile.

b Lunedì - Venerdì 9:00 - 17:00

Sabato 10:00 - 14:00

Piazza Brodolini 10, 41051 Castelnuovo Rangone ( MO )