COMUNICATI STAMPALa Pallavolo Montale è già pronta a ripartire: il Presidente Barberini fa il punto della situazione

La Pallavolo Montale è già pronta a ripartire: il Presidente Barberini fa il punto della situazione

CASTELNUOVO RANGONE (MO), 14 MAGGIO 2021 – Sono passati meno di venti giorni dalla fine del Campionato, ma la Pallavolo Montale è già a lavoro per programmare la prossima stagione. Sono giornate intense quelle in casa nerofucsia, nelle quali si stanno gettando le basi per l’ennesima stagione di pallavolo. A fare il punto della situazione è il Presidente Gianfranco Barberini, che in una lunga intervista ha tracciato i prossimi obiettivi della società, senza tralasciare quanto accaduto nella stagione appena terminata.

 

  • Presidente, prima di entrare nel dettaglio di quella che sarà la prossima stagione, le chiediamo di fare un bilancio su quella appena terminata. Ti aspettavi un’annata così difficile?

Mi aspettavo sì un campionato difficile, ma non così tanto come poi è stato. Ho sempre ritenuto di avere a disposizione un roster competitivo in grado di giocare una stagione dignitosa. Per tanti motivi, tra cui soprattutto il Covid-19, che ci ha costretto a star fermi per ben cinquantuno giorni, ci siamo trovati in una situazione parecchio deficitaria. Nonostante ciò, ne approfitto per fare un caloroso ringraziamento a tutto lo staff e a tutte le giocatrici per l’impegno dimostrato, tra mille difficoltà, in questo anno disgraziato. Infine, ma non per importanza, un ringraziamento a tutti i nostri partner che non hanno mai fatto mancare la loro vicinanza. La speranza è sicuramente quella di rivedere i nostri tifosi sugli spalti già dalla prossima stagione, e in merito a ciò possiamo anticipare che stiamo studiando alcune iniziative a loro dedicate.

 

  • Archiviata questa stagione complicata, già da diversi giorni avete iniziato a lavorare per la stagione che verrà. Tra una possibile richiesta di ripescaggio in Serie A2 e la partecipazione alla B1, ci fa un po’ di chiarezza?

Su questo ci tengo a essere chiaro. Noi sul campo siamo retrocessi in Serie B1, e su questo non ci sono dubbi. Al momento non ci sono le condizioni economiche per un ripescaggio, ma questo non significa che ci siamo rassegnati a giocare in B1. Qualora dovesse arrivare una mano, in ottica sponsor, e su questo ci stiamo lavorando, chiaro è che la nostra intenzione sarà quella di fare richiesta di ripescaggio. Per fare ciò, ovviamente, e per provare a salvare l’A2, abbiamo bisogno di una mano. Resta inteso che, senza Serie A2, la Pallavolo Montale ci sarà ancora e in tal caso parteciperebbe alla B1.

 

  • In caso di Serie B1, le vostre partite casalinghe torneranno a giocarsi a Montale?

No, che sia A2 o B1, ci sono tutti i presupposti per rimanere a Castelnuovo Rangone. Anche perché abbiamo intenzione di completare il restyling già in corso. Per questo, ma anche per altri motivi, ci tengo anche a ringraziare il sindaco Paradisi nonché il Comune di Castelnuovo Rangone, che in questi due anni ci è stato sempre vicino e siamo sicuri che sarà così anche in futuro.

 

  • A prescindere dalla categoria nella quale militerete, ci sarà qualche modifica alla struttura tecnico-dirigenziale?

Stiamo già lavorando alacremente a questo aspetto. Posso affermare con certezza che nella prossima stagione, qualunque sia la categoria, la Pallavolo Montale avrà un Direttore Sportivo e un Team Manager. Dagli errori s’impara ed è per questo motivo che vogliamo dare una struttura diversa a questa società, partendo da queste due figure che la nostra società, in sostanza, non ha mai avuto. I nomi di ricoprirà queste due figure li comunicheremo non appena saranno ufficiali. È chiaro che, partendo da queste due figure, si andrà via via a formare quello che sarà lo staff tecnico e di conseguenza il roster. Parlando di progettualità, proseguiranno anche le attività extra-campo sul fronte comunicazione e marketing, dalle quali nella scorsa stagione si sono ottenuti importanti risultati.

 

  • Parlando invece del roster, qual è la situazione?

A prescindere dalla categoria, l’intenzione della società è quella di confermare alcune giocatrici esperte, le quali rimarrebbero anche in B1. Parlando di numeri ci riferiamo a tre/quattro atlete. Ci tengo a precisare che io parlo di ‘intenzione’ proprio perché, avendo poi un Direttore Sportivo e di conseguenza un allenatore scelto dallo stesso DS, saranno poi loro a fare le dovute valutazioni. Ci piacerebbe vedere in prima squadra anche delle giovani, ed è per questo motivo che stiamo lavorando anche sul territorio per creare collaborazioni con altre società.

 

  • Si è dato delle scadenze temporali per quanto riguarda la formazione/riconferma di staff tecnico e del roster? C’è già qualche nome?

Entro la fine di maggio definiremo sicuramente i nomi del Direttore Sportivo e dell’allenatore. Per quanto riguarda il DS, abbiamo sondato e contattato due nomi, ma siamo ancora a lavoro. La formazione del roster avverrà di conseguenza, presumibilmente nel mese di giugno, con l’arrivo di queste prime due figure.

 

  • Capitolo giovanili. A inizio settimana è arrivata la convocazione di Julia Stanev con la Nazionale Giovanile. Di certo una grande notizia per società. In merito a ciò, che tipo di progetto c’è sul settore giovanile?

La convocazione di Stanev, oltre alla sua bravura, dimostra anche lo splendido lavoro svolto dal nostro staff tecnico a livello giovanile, che tra l’altro approfitto per ringraziare ufficialmente. La nostra idea, intanto, nonché la nostra speranza, è quella di vedere diverse giovani aggregate in prima squadra assieme a giocatrici più esperte. Per quanto riguarda ciò che accadrà nella prossima stagione, quello che stiamo facendo è lavorare con società del territorio per cercare di creare qualcosa di bello a livello giovanile. La carenza di strutture nella nostra zona non aiuta, ma faremo in modo che ciò non rappresenti un ostacolo per le nostre giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MONTALE VOLLEY

Società militante nel girone “A” del Campionato Nazionale di Serie A2 femminile.

b Lunedì - Venerdì 9:00 - 17:00

Sabato 10:00 - 14:00

Piazza Brodolini 10, 41051 Castelnuovo Rangone ( MO )