Montale vs Mondovì

Montale vs Mondovì

-

rec. 9ª giornata (1ª fase)

Dettagli

Data Ora Girone Stagione
30 Dicembre 2020 17:30 Andata 2020 / 21

Palazzetto

Palestra Comunale "Vezio Magagni", Castelnuovo Rangone (MO)
7, Piazza Giacomo Brodolini, Castelnuovo Rangone, Unione di comuni Terre di Castelli, Modena, Emilia-Romagna, 41051, Italia

Risultati

Team12345TEsito
Exacer Montale19252522153Vittoria
Lpm Bam Mondovì25212125122Sconfitta

Riepilogo

CASTELNUOVO RANGONE (MO), 30 DICEMBRE 2020 – Impresa dell’Exacer Montale che, contrariamente ai pronostici, conquista la prima vittoria casalinga della stagione e lo fa, soprattutto, contro l’Lpm Bam Mondovì, la compagine attualmente più in forma di tutta la Serie A2.

L’Exacer Montale firma un vero è proprio capolavoro nel recupero della 9ª giornata, e si regala un finale di 2020 coi botti. Le ragazze di coach Ivan Tamburello conquistano la seconda vittoria stagionale, nonché la prima in casa, e lo fanno contro un avversario di tutto rispetto oggi ha perso la sua terza sfida stagionale. Erano partite bene le ragazze di Delmati, vincendo il primo set, ma subendo poi il ritorno nelle nerofuxia che si sono portate avanti al termine del terzo parziale. L’Exacer, oggi ancora priva di Lancellotti (da regolamento) e di Cigarini (per infortunio), cede il quarto set per poi esultare al tie-break dopo una partita bellissima, certamente apprezzata da tutti gli amanti della pallavolo. Festa ancor più grande se ci si mette dentro anche Tai Aguero, in campo per tutti e cinque i set. Botarelli fuori a metà quarto set dopo aver accusato crampi, ben sostituita da Giulia Rubini. Ciclone Brina sulle piemontesi, che subiscono trentatré punti dalla schiacciatrice modenese, mentre sono diciotto quelli della monregalese Taborelli. La cronaca del match.

1° SET – Tamburello schiera Saccani e Botarelli sulla diagonale principale, Brina e Aguero in banda, Gentili e Fronza al centro con Bici libero. Nessuna sorpresa anche per Delmati, che schiera Scola e Taborelli sulla diagonale principale, Hardeman e Tanase in banda, Mazzon e Molinaro al centro e De Nardi ad agire come libero. Mondovì prova a scappare subito (9-4) e Tamburello ferma tutto per il primo time-out. Le piemontesi lavorano bene col muro-difesa ma vanno in sofferenza a metà set quando Montale si riporta a meno due (13-15 e time-out Delmati). Nuovo allungo piemontese (20-16) che alla fine si tramuta in un 25-19 per le pumine. Bene il muro rossoblù (5-0 rispetto a Montale). Sei i punti di Botarelli, cinque quelli di Molinaro.

2° SET – Sestetti invariati ad inizio secondo set, che si apre subito con scambi lunghi, in particolare quello che dà il 2-1 a Montale. In questo parziale giocano meglio le nerofuxia nella fase di muro-difesa ma le ragazze di coach Tamburello continuano ad essere fallose dai nove metri. Sul 10-7 per le padrone di casa arriva il time-out di Delmati, mentre il livello si alza e tutte le atlete in campo non mollano un colpo. L’Exacer sale fino al 15-8, con Mondovì che prova una timida risposta ma sul 19-15 arriva il secondo time-out di Delmati. Il pressing delle monregalesi si fa più asfissiante quando arrivano ai meno due (19-21 e time-out Tamburello), ma al ritorno in campo Montale sprinta e chiude il set a proprio favore (25-21). Sei i punti di Brina, quattro quelli di Molinaro.

3° SET – Ancora nessuna variazione nei sestetti, con i due coach che continuano ad affidarsi alle scelte iniziali. Montale ha preso coraggio dopo il set vinto e prova subito a scappare via: 4-1 e immediato time-out per Delmati. Parziale, il terzo, nel quale l’Exacer rimane sempre avanti. Sul 13-9 per le padrone di casa, altro time-out per Delmati. Dopo lo stop arrivano altri tre punti per l’Exacer (16-9) con le firme di Brina e Fronza. Quest’ultima, quando sale a muro, tocca praticamente ogni palla. Montale sul più otto con Brina che piazza un pallonetto e una pipe (18-10), mentre Delmati cambia in regia mandando in campo Serafini per una spenta Scola. Mondovì risale fino al 17-19, col time-out di Tamburello, ma l’attacco di Brina del 23-20 vale il break e taglia le gambe alle piemontesi. Il sigillo sul set lo mette Botarelli, che chiude il punto, nonché il break, del 25-21. Dieci i punti di Brina, quattro per Taborelli.

4° SET – Stessi sestetti iniziali anche per il quarto parziale, che nelle prime fasi vede un punto a punto tra le due squadre. Botarelli continua a “stressare” la difesa ospite che di conseguenza perde un po’ di brillantezza. Sull’11-7 per Mondovì, Tamburello si gioca il time-out, ma due punti più tardi (8-12) perde Botarelli per infortunio. Al suo posto entra Rubini, che non fa rimpiangere la giocatrice senese come già accaduto in altre occasioni. Nel frattempo gli scambi si fanno sempre più lunghi e spettacolari: sul 17-14 per le ospiti, Montale conquista quattro punti consecutivi (due attacchi di Aguero, ace di Rubini e doppia di Scola) che gli consentono di andare in vantaggio (18-17). Delmati toglie definitivamente dal campo Scola, per lasciare dentro Serafini. Si arriva fino al 22-21 per Montale: time-out Tamburello e a seguire quattro punti consecutivi delle pumine (tra cui i due attacchi vincenti di Mazzon e Taborelli) che valgono il 25-22 e l’accesso al tie-break. Nove i punti di Brina, sei quelli di Taborelli.

5° SET – Il tie-break si apre con Rubini in campo dall’inizio al posto dell’infortunata Botarelli e, per quanto riguarda Delmati, con Serafini in cabina di regia al posto di scola. Ancora una buona partenza per Montale e, come nel terzo set, Delmati chiama il time-out sul 4-1 per le nerofuxia. Montale al cambio cambio campo è avanti 8-5, Mondovì si rifà sotto (7-8 e time-out Tamburello) ma il break nerofuxia dell’11-8 stacca definitivamente Mondovì dal match. Set e match che si chiudono con l’ennesimo break per le ragazze di casa, che con la veloce di Fronza e la super di Rubini (15-12) mettono il sigillo sul primo successo interno di questa stagione. Sei i punti di Brina, quattro quelli di Mazzon.

IL TABELLINO

EXACER MONTALE-LPM BAM MONDOVÌ 3-2 (19-25; 25-21; 25-21; 22-25; 15-12)

[Durata set: 24’, 28’, 28’, 29’, 19’; tot. 2h08’]

EXACER MONTALE: Saccani 2, Botarelli 14, Brina 33, Aguero 8, Gentili 10, Fronza 10, Bici (L1), Blasi 0, Pinali 0, Rubini 4, Altariva ne, Cioni ne, Venturelli (L2). All. Ivan Tamburello.

LPM BAM MONDOVÌ: Scola 2, Taborelli 18, Hardeman 13, Tanase 12, Mazzon 13, Molinaro 11, De Nardi (L1), Bonifacio 0, Bordignon 3, Serafini 1, Mandrile ne, Midriano ne. All. Davide Delmati.

ARBITRI: Gianfranco Piperata; Anthony Giglio.

NOTE – Partita disputata a porte chiuse. Exacer Montale: 3 Ace, 16 Battute sbagliate, 11 Muri; Lpm Bam Mondovì: 4 Ace, 9 Battute sbagliate, 14 Muri.

Video

https://www.lvftv.com/content/22928/

MONTALE VOLLEY

Società militante nel girone “A” del Campionato Nazionale di Serie A2 femminile.

b Lunedì - Venerdì 9:00 - 17:00

Sabato 10:00 - 14:00

Piazza Brodolini 10, 41051 Castelnuovo Rangone ( MO )